Quando si decide di eseguire lavori di ristrutturazione della propria casa, bisogna sempre prestare molta attenzione ai costi, tenendo bene in mente quali siano i prezzi relativi ai materiali, alla mano d’opera e i prezzi dell’impresa e di ogni artigiano che potrà intervenire. Così mentre per i prezzi dei diversi materiali, dai pavimenti alle rubinetterie, dagli infissi agli accessori, possiamo sempre procedere a visitare i diversi punti vendita presenti nella nostra città oppure i numerosi portali e siti specializzati, per quanto riguarda i costi dell’impresa, e i singoli prezzi per le diverse lavorazioni, unico sistema è richiedere preventivi dettagliati alle ditte stesse.

 





Costi ristrutturazione appartamento
Nella ristrutturazione del nostro appartamento dobbiamo per prima cosa decidere quali materiali provvederemo personalmente alla fornitura e quali saranno a carico dell’impresa. In genere, pavimenti, piastrelle, pezzi sanitari accessori sono forniti dal proprietario, lasciando all’impresa soltanto la collocazione. Per i prezzi di queste forniture, ovviamente dobbiamo rivolgerci ai negozi di vendita sia tradizionali che online, e in questa fase si può riuscire a risparmiare, scegliendo per esempio pavimenti con prezzi anche inferiori ai 10 €/mq, infissi interni a partire da prezzi intorno ai 150 euro per ogni porta.

I costi più economici
Quando si può affermare che i costi dei materiali o dei lavori di ristrutturazione sono i migliori? Come sempre, vale il rapporto qualità prezzi, quando a parità di qualità si possono avere costi inferiori, o al medesimo prezzo avere qualità maggiore. Questo vale principalmente quando si devono acquistare i vari materiali necessari alla ristrutturazione, come pavimenti, infissi, pezzi sanitari, accessori, ma quando bisogna decidere quali siano i migliori prezzi per le lavorazioni di una impresa? Non farsi guidare solamente dal costo più basso, la prima decisione da prendere è quella della scelta dell’impresa o delle imprese edili a cui chiedere i preventivi.

Costi rifacimento tetti di casa
Uno dei lavori molto comuni di ristrutturazione è il rifacimento dei tetti o delle impermeabilizzazioni, quindi è importante avere le informazioni giuste sui prezzi dei materiali e della mano d’opera per l’esecuzione dei lavori sui tetti. Ovviamente i prezzi dipenderanno dalla tipologia del tetto stesso, cioè se parliamo di un tetto con struttura in cemento oppure in legno, se l’intervento è limitato alle tegole o si spinge a tutto il rifacimento delle parti strutturali. I costi sono variabili, come è ovvio, anche in base alla zona dove ci troviamo, non solamente dalle diverse città, ma anche dalla zona della stessa città, in funzione alla facilità o meno di raggiungere il tetto stesso. In genere i lavori di ristrutturazione che riguardano i tetti della casa sono relativi alla manutenzione del manto di tegole, con la sostituzione di quelle rotte o la sistemazione di quelle spostate. Oppure un altro intervento comune è quello di aumentare l’isolamento termico e acustico dello stesso tetto con l’inserimento di pannelli fono assorbenti e termo isolanti. Per questo tipo di operazione bisogna sempre smontare le tegole e poi ricollocarle, con l’aumento dei costi.

Il costo della ristrutturazione del bagno

Uno degli ambienti della casa più soggetto a ristrutturazione è il bagno, quindi diventa importante conoscere il prezzo per i lavori da eseguire. Bisogna distinguere sempre dai costi dei materiali dai costi delle mano d’opera. i prezzi dei primi si possono trovare facilmente anche sul web nei numerosi siti specializzati, per i prezzi reali delle singole lavorazioni di ristrutturazione di un bagno, bisogna rivolgersi alle varie imprese edili, ma spesso è necessario anche un idraulico e un elettricista, per poter avere i prezzi unitari e conoscere quindi il costo finale dell’intervento. Vediamo come valutare il costo per la ristrutturazione del bagno, per prima cosa bisogna tenere conto dei materiali, il loro costo dipende se sono elementi di prima scelta o meno, se sono presenti elementi speciali, pezzi colorati e simili. Il secondo aspetto per capire quali saranno i costi è la scelta dell`impresa edile che eseguirà i lavori di ristrutturazione del nostro bagno, importante richiedere più preventivi ad imprese diverse. Altro aspetto da tenere in considerazione è il tipo di intervento che necessita il bagno: infatti i costi saranno proporzionali alla tipologia di intervento, se sono solo lavori di ristrutturazione edile oppure dovrà essere rifatto l`impianto idrico o anche quello elettrico, se l`intervento è limitato solamente al bagno della nostra casa oppure dovrà essere interessato anche parti comuni come colonne di scarico. Altro caso è quando accade il caso di pavimento sollevato o esploso, allora i costi lieviteranno.

Costi rifacimento pavimenti

I costi per il rifacimento dei pavimenti nella nostra casa sono influenzati sia dai prezzi delle piastrelle che dai prezzi proposti dall’impresa edile. Per i primi, possiamo trovare sia nei tradizionali punti vendita sia online, i prezzi più convenienti per le piastrelle, per i prezzi proposti dalle imprese edili dobbiamo necessariamente richiedere i preventivi alle stesse ditte. Si consiglia di far redigere un computo metrico estimativo dei lavori ad un tecnico, in modo che le offerte avvengano su medesime basi e quindi i prezzi inseriti siano paragonabili. In questo modo si decide alla fine quali materiali e quale impresa scegliere. qui possiamo dire che per rifacimento dei pavimenti, compreso di una piastrella di media qualità, mano d’opera, collocazione su disegno standard abbiamo dei prezzi che oscillano intorno ai 69 e 70 € al metro quadro.
Per i prezzi delle lavorazioni conviene, come spesso ripetiamo nelle pagine di questo portale, procedere a richiedere i preventivi alle imprese. In questo modo possiamo conoscere i prezzi unitari, cioè i prezzi al metro lineare, al metro quadro, al metro cubo, al chilogrammo e così via, e poi i prezzi delle singole lavorazioni. In questo modo possiamo avere un ordine di grandezza per i costi di ristrutturazione dell’appartamento. Come detto, possiamo farci aiutare dai prezzi presenti nei prezziari regionali e avere un ordine di grandezza realistico per i lavori di ristrutturazione, dai prezzi per le pavimentazioni, ai prezzi degli intonaci, dal prezzo delle demolizioni e molti altri.