Il pavimento determina buona parte dello stile e dell’estetica di una abitazione, ma spesso può essere causa di numerosi problemi. Tra i principali vi è il pavimento sollevato o esploso, ciò può essere causato da diversi fattori: cattiva esecuzione, rottura di una tubazione posta sottotraccia al di sotto del massetto, eccessivo calore, umidità e tante altre particolari motivazioni.
Non basta smontare i pavimenti ammalorati riprinstinandoli, ma bisogna sempre risolvere ed eliminare la causa del danneggiamento. Per fare questo si è spesso costretti a rivolgersi a più professionalità, dall’impresa edile all’idraulico, in base alle problematiche.
In questa sezione affronteremo i diversi aspetti e le soluzioni per i problemi più comuni che possono presentarsi durante la vita dei nostri pavimenti.

 





Pavimento sollevato o esploso
Come detto in premessa, uno dei principali problemi dei pavimenti sono il suo sollevamento o l’esplosione del pavimento, cioè il distacco di diverse piastrelle. Spesso potremmo essere costretti al completo smonto della pavimentazione danneggiata per poter operare sulla parte sottostante, ma anche perché la causa è dovuta alla cattiva collocazione, quindi siamo costretti a smontare e riposizionare l’intero pavimento. I costi non saranno mai bassi, specialmente se bisogna anche eliminare la causa di fondo che ha provocato il danno. L’eccessivo calore prodotto dalle tubazioni del riscaldamento congiunto d una ridotta fuga e a pavimento troppo rigido può anch’esso provocarne il distacco

Quanto costa la manutenzione Mantenere un pavimento in buone condizioni può avere dei costi relativamente bassi se non accadono problemi importanti. Infatti la manutenzione di una pavimentazione che non ha problemi o evidenzi vizi di realizzazione, si può limitare alla normale pulizia giornaliera, ad evitare che si possano rompere le piastrelle per colpi o strisciamenti. Oppure nei pavimenti in marmo o nei parquet in legno, che non si utilizzino prodotti per la pulizia non conformi, per esempio prodotti troppo acidi o che possano graffiare il mattone o il listello il legno.

Pulizia del pavimento
Tra i problemi quotidiani abbiamo quello di mantenere pulito un pavimento, specialmente se in marmo o in legno, non è solamente per motivi igienici, ma anche per mantenere in buono stato le piastrelle. Infatti dalla pulizia quotidiana nasce la prima manutenzione dei nostri pavimenti. In questo capitolo affronteremo specialmente la pulizia straordinaria dei pavimenti, quella cioè che siamo costretti ad eseguire quando i mattoni sono sporchi da pittura, da macchie di calce, da umidità e da altri specifici e particolari motivi. Cercheremo di fornire alcune soluzioni, alcuni consigli e i costi di una accurata pulizia.